Attenzione al Phishing

Attenzione alle e-mail sospette.

Negli ultimi tempi va diffondendosi un fenomeno conosciuto con il termine di "phishing": una frode finalizzata all'acquisizione, per scopi illegali, di dati riservati. Il furto di identità viene realizzato attraverso l'invio di e-mail contraffatte, con la grafica ed i loghi ufficiali di aziende ed istituzioni, che invitano il destinatario a fornire informazioni personali, motivando tale richiesta con ragioni di natura tecnica.

Ricorda: BancoPosta Fondi SGR non chiede mai, attraverso messaggi di posta elettronica, lettere o telefonate, di fornire i codici personali, i dati delle carte di credito o delle carte prepagate. Pertanto, non è opportuno rispondere a e-mail, lettere o telefonate che abbiano come oggetto la richiesta di dati personali.

Diffida di sedicenti società che a mezzo posta elettronica offrono facili guadagni.

Per approfondimenti sulla tematica del phishing, si rimanda al Portale Antiphishing di Poste Italiane dedicato alla sicurezza on line. All’interno del Portale, è possibile trovare le istruzioni pratiche per riconoscere i siti fraudolenti e le e-mail sospette, con l’indicazione dettagliata delle regole di prudenza da osservare per prevenire frodi informatiche.

Limiti e condizioni.