Avviso ai partecipanti ai fondi BancoPosta Obbligazionario Giugno 2015 e BancoPosta Liquidità Euro – Fusione

Si comunica che, in data 23 settembre 2015, il Consiglio di Amministrazione di BancoPosta Fondi S.p.A. SGR ha deliberato l’operazione di fusione per incorporazione del fondo “BancoPosta Obbligazionario Giugno 2015” nel fondo “BancoPosta Liquidità Euro”. La predetta operazione di fusione è stata autorizzata dalla Banca d'Italia in data 14 ottobre 2015.

L’operazione di fusione, che acquisirà efficacia con decorrenza 18  dicembre 2015 , coinvolge i seguenti fondi:

 

Fondo oggetto di fusione                                                Fondo ricevente

BancoPosta Obbligazionario Giugno 2015                 BancoPosta Liquidità Euro

 

Non saranno sospese le operazioni di sottoscrizione delle quote del Fondo ricevente.
Le quote del Fondo oggetto di fusione saranno automaticamente convertite in quote del Fondo ricevente sulla base del rapporto tra il valore della quota del Fondo oggetto di fusione e il valore della quota del Fondo ricevente al 17 dicembre 2015 , senza alcun onere o spesa a carico dei partecipanti.
I partecipanti ai Fondi possono richiedere, entro il 17 dicembre 2015, in esenzione dei diritti fissi, il rimborso delle loro quote o la conversione delle quote possedute in quote di un altro fondo, istituito dalla SGR, con politica di investimento analoga.

 

*  *  *

 

BancoPosta Fondi S.p.A. SGR invierà ai partecipanti una comunicazione individuale nella quale sono descritti in dettaglio tutti gli aspetti rilevanti connessi con l’operazione di fusione.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Prima dell'adesione leggere il KIID ed il Prospetto, disponibili presso il Collocatore, sui siti internet www.bancopostafondi.it, www.poste.it e presso BancoPosta Fondi SGR. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Non vi è garanzia di ottenere uguali rendimenti per il futuro.
L'accesso e l'utilizzo del presente sito è regolato da Limiti e condizioni.